Consultazione pubblica

Avvio della consultazione pubblica per l’emissione deliberata nell’ambiente di OGM per qualsiasi fine diverso dall’immissione sul mercato.

Notifica B/IT/21/01
Inizio consultazione pubblica: 21 aprile 2021
Fine consultazione pubblica: 20 maggio 2021

Notizie


PROSSIMI INCONTRI INTERNAZIONALI

A causa della pandemia COVID-19 è stato necessario riprogrammare il calendario di numerosi incontri delle Parti contraenti la Convenzione sulla Diversità Biologica (CBD) e dei suoi Protocolli di Cartagena e di Nagoya, previsti nel 2020, posticipandoli al 2021 e in alcuni casi realizzandoli in modalità virtuale.

Informal sessions in preparation for SBSTTA-24 and SBI-3

Nei mesi di febbraio e marzo 2021 il Segretariato della CBD ha organizzato alcuni incontri virtuali informali in preparazione delle due riunioni del Subsidiary Body for Technical and Technological Advice (SBSTTA) e del Subsidiary Body for Implementation (SBI), organismi sussidiari della Conferenza delle Parti della CBD e dei suoi Protocolli di Cartagena sulla biosicurezza e di Nagoya sull’accesso alle risorse genetiche e l’equa ripartizione dei benefici da esse derivanti.

Durante queste sessioni preparatorie le Parti hanno la possibilità di confrontarsi sulle proposte di raccomandazioni dei due organismi sussidiari in preparazione della quindicesima riunione della Conferenza delle Parti (COP 15) della CBD, della decima riunione delle Parti contraenti il Protocollo di Cartagena (COP-MOP 10) e della quarta riunione delle Parti contraenti il Protocollo di Nagoya (NP-MOP 4), che si terranno presumibilmente nel secondo quadrimestre del 2021 in Cina, e sulla definizione del Global Biodiversity Framework post 2020 su cui sta lavorando un gruppo di esperti dedicato (Open–Ended Working Group on Post 2020).

Durante gli incontri informali in preparazione del SBSTTA 24 di febbraio sono state trattate le seguenti tematiche relative al Protocollo di Cartagena:

  • Quadro globale sulla biodiversità post-2020 per un esame delle informazioni scientifiche e tecniche a supporto degli obiettivi, target e indicatori utili a monitorare i progressi nell’attuazione del Quadro Globale post 2020;
  • Biologia sintetica per il monitoraggio e valutazione dei più recenti sviluppi biotecnologici anche in considerazione dei potenziali impatti della biologia sintetica sugli obiettivi della CBD e la definizione dei princìpi e delle modalità di selezione di un gruppo di lavoro dedicato con adeguate competenze scientifiche sugli organismi ottenuti tramite biologia sintetica;
  • Valutazione e gestione del rischio derivante dall’utilizzo di organismi viventi modificati e sviluppo di eventuali nuove linee guida sull’argomento.


Le riunioni informali in preparazione dello SBI 3 di marzo 2021 affronteranno invece le seguenti tematiche relative al Protocollo di Cartagena:

  • Valutazione e revisione del piano per il monitoraggio dell’efficacia del Protocollo di Cartagena;
  • Analisi e definizione del processo di attuazione del Post-2020 Global Biodiversity Framework;
  • Capacity-building per quanto riguarda la cooperazione tecnica e scientifica, il trasferimento di tecnologia, la gestione della conoscenza e la comunicazione.

Per saperne di più: https://www.cbd.int/conferences/sbstta24-sbi3

 Terzo incontro dell’Open-Ended Working Group on the Post-2020 Global Biodiversity Framework (OEWG 3)
aprile 2021

La quattordicesima Conferenza delle Parti contraenti la CBD, tenutasi nel 2018, ha adottato una decisione riguardante il processo preparatorio per la definizione del Quadro Globale sulla Biodiversità Post-2020 (decisione 14/34) e istituito un apposito Gruppo di Lavoro (OEWG) per supportarne il processo di definizione in vista della quindicesima COP. Il lavoro del OEWG culminerà con l’adozione di un documento in linea con la Visione 2050 della CBD “Vivere in armonia con la natura” e delineerà le principali linee guida per la salvaguardia della biodiversità nei prossimi decenni.

Per saperne di più: https://www.cbd.int/conferences/post2020

 

Terzo incontro del Subsidiary Body on Implementation (SBI 3)
maggio 2021

Il terzo incontro dello SBI avrà all’ordine del giorno la valutazione dei progressi conseguiti nell’attuazione degli obiettivi della CBD e del Piano strategico per la biodiversità 2011-2020, l’esame dell’efficacia del Protocollo di Cartagena nel prevenire i rischi biotecnologici e le azioni per promuovere la piena implementazione del Protocollo di Cartagena e del Protocollo di Nagoya.

Per saperne di più: https://www.cbd.int/meetings/SBI-03

 

Ventiquattresimo incontro del Subsidiary Body on Scientific, Technical and Technological Advice (SBSTTA 24)
maggio 2021

Il 24° incontro del SBSTTA affronterà tematiche quali la biologia sintetica, la valutazione e gestione del rischio ambientale derivante dagli organismi viventi modificati, la biodiversità delle zone marine e costiere e l’aggiornamento del Piano d’azione del Protocollo di Cartagena.

Per saperne di più: https://www.cbd.int/meetings/SBSTTA-24

 

Decima COP-MOP del Protocollo di Cartagena
secondo quadrimestre del 2021 (date da definire)

La quindicesima riunione della Conferenza delle Parti (COP-15) contraenti la Convenzione sulla Diversità Biologica si terrà a Kunming, in Cina, presumibilmente nel secondo quadrimestre del 2021. Contemporaneamente avranno luogo anche la decima riunione della Conferenza delle Parti che serve da incontro delle Parti del Protocollo di Cartagena sulla Biosicurezza (COP-MOP 10) e la quarta riunione della Conferenza delle Parti che serve da incontro delle Parti del Protocollo di Nagoya sull’accesso alle risorse genetiche e sull’equa ripartizione dei benefici da esse derivanti (NP-MOP 4).

Per saperne di più https://www.cbd.int/meetings/COP-15